Il collegio di dottorato Multimedia Distributed Pervasive Secure Systems (MDPS) è un programma di dottorato di ricerca trinazionale nel campo dell‘informatica che è formato di gruppi di ricerca dell‘INSA Lyon, dell‘Universität Passau (Germania) e dell‘Università degli Studi di Milano (Italia).

Le tesi di dottorato di ricerca MDPS pongono il loro rispettivo focus su una determinata parte del programma di ricerca collettivo. Nel collegio di dottorato sono congiunte le competenze specialistiche dei suoi membri. L’accento del programma è posto sull’argomento della multimedialità, che è costituito delle tre discipline sistemi distribuiti, sistemi pervasivi e sicurezza informatica.

L’obiettivo del progetto è di istruire in questi campi ricercatori altamente qualificati. Oltre a ciò, tramite il progetto si intende dare la possibilità di collaborazione, lo scambio di competenze tra ricercatori e, a lungo termine, rendere possibile dei progetti scientifici supplementari basandosi sulla cooperazione tra la Germania, la Francia e l’Italia.

Le caratteristiche essenziali del programma di dottorato di ricerca MDPS sono le seguenti:

Co-tutela di tesi di dottorato di ricerca eleborate sotto la supervisione di due professori di due paesi diversi. I dottorandi soggiornano a turno in entrambi i paesi. Alla conclusione del programma sarà conferito un doppio diploma.

  • Scambio di collaboratori esperti.
  • Soggiorni di ricerca (4-6 mesi) presso i partner relativi.
  • Due workshop all’anno in cui i dottorandi presentano i loro risultati e in cui esperti dei dipartimenti provenienti dall’industria e dalla scienza tengono dei corsi.
  • Programma dei corsi strutturato a livello di dottorato di ricerca che approfitta delle forze dei partner, corsi di dottorato scientifici a livello avanzato (Italia e Germania) e corsi per la preparazione dell’accesso al mondo del lavoro (Francia).

Il progetto è sussidiato dalla Deutsch-Französische Hochschule (l’Università franco-tedesca, DFH), dal Ministère de l'Enseignement Supérieur et de la Recherche (il Ministero dell’Insegnamento Superiore e della Ricerca francese, MESR) e dal Bayerisch-Französisches Hochschulzentrum (il Centro di Cooperazione universitaria franco-bavarese, CCUFB/BFHZ).

Fino a poco tempo fa il progetto è stato promosso dal Deutscher Akademischer Austauschdienst (l’organismo delle università tedesche per lo scambio internazionale di ricercatori e studenti, DAAD) sotto il suo programma Ph.D.-Net.

Nell’ambito del collegio di dottorato MDPS è anche stato creato un doppio master di informatica presso le Universität Passau e l’INSA Lyon (sito finora solo disponibile in francese e tedesco).

  

Da marzo 2016, la nuova struttura di ricerca IRIXYS, comprende le attività del collegio di dottorato MDPS. IRIXYS è un "laboratorio virtuale" che permetterà a ricercatori e dottorandi dei tre atenei di lavorare insieme su temi di grande attualità come Big Data, Internet of Things e la sicurezza delle informazioni nella Cloud. 

IRIXYS (International Research and Innovation Centre in IntelligentDigital Systems), co-diretto da Harald Kosch (Passau), Lionel Brunie (Lione) ed Ernesto Damiani (Milano), si propone ora come punto di partenza per ulteriori cooperazioni con altre istituzioni e imprese in Baviera, in Germania e nel resto d’Europa. Il nuovo centro consolida e rende stabile una lunga collaborazione scientifica, nata già nel 2007, attraverso l’istituzione di percorsi comuni di ricerca e innovazione, l’organizzazione di workshop periodici, l’attivazione di stage per studenti di dottorato e l’istituzione di programmi di laurea congiunti.
 
IRIXYS dispone adesso del suo sito web >>.